Accoglienza incondizionata e testimonianza cristiana: quale integrazione? [447-464]

  L’articolo si rivolge a chi esercita nella Chiesa un ministero di accompagnamento spirituale e formativo. Nel contesto culturale ed ecclesiale attuale, molte persone che cercano aiuto affiancano a un sincero desiderio di crescere nella fede l’autoconcessione ad atteggiamenti, stili di vita, scelte moralmente incompatibili con le esigenze del vangelo. Di qui la questione posta: […]

Andrea Ferrari e il neotomismo a Parma. La Summula theologiae dogmaticae (1885-1894) [465-473]

  Per riconoscimento unanime degli storici, il Movimento neotomista, avviato a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, rappresenta un importante momento della ripresa della cultura cattolica in Italia. Il Movimento, com’è noto, ha avuto in Leone XIII, grazie al suo lungo e importante pontificato, un fondamentale punto di riferimento. È all’interno di questo vasto «ritorno a […]

Giovani, intimità coniugale, omosessualità, transessualità. Le nuove sfide dell’etica sessuale islamica [475-492]

  L’articolo tratta dell’etica sessuale nell’islam, una delle questioni più complesse dell’etica islamica, a causa delle attuali trasformazioni demografiche, sociali e culturali. Tra le sfide più urgenti, anzitutto l’educazione sessuale per le nuove generazioni e la ricerca di un nuovo equilibrio, anche nella sfera sessuale, tra marito e moglie. In secondo luogo, al di là […]

Paternità divina e fratellanza universale in Giustino [311-344]

  L’articolo, dopo una presentazione dell’itinerario compiuto da Giustino in vista della sua conversione, presenta la sua concezione di Dio e i diversi modi in cui la esprime: Pater tōn olōn, Poiētes tōn olōn, Padre dei cieli, evidenziando come esso sia sempre strettamente congiunto nell’agire al suo Verbo eterno. Spiega il fondamento biblico di ciò e […]

L’umanesimo della fratellanza tra etica e utopia. Erasmo, More, Maritain [345-369]

  Il tema della fratellanza viene presentato nel Documento di Abu Dhabi come un dovere che si fa diritto, nel momento in cui viene effettivamente praticato. Questa visione, ben diversa da quella del liberalismo moderno che ispira la Dichiarazione universale del 1948, ha radici profonde nell’umanesimo europeo del Cinquecento: l’etica pacifista di Erasmo da Rotterdam, il […]

La fraternità ecclesiale sacramento della fraternità universale [371-396]

  Fin dai tempi del racconto mitico di Caino e Abele l’uomo è posto davanti al bivio se considerare ormai impossibile il rapporto fraterno oppure se addirittura rilanciare con la creazione della «fraternità». La Bibbia ci testimonia questa fatica e ci consegna la fraternità come un dono irrinunciabile. Ne fa anche un nome della Chiesa […]

Fratellanza umana: un contributo teologico in prospettiva cristiana [397-421]

  L’articolo vuole offrire un approfondimento teologico, in prospettiva cristiana, della categoria di «fratellanza universale», che costituisce il fondamento teorico del Documento di Abu Dhabi, firmato congiuntamente da papa Francesco e dal grande imam di al-Azhar, per la diffusione di una cultura della tolleranza, della convivenza e della pace. L’autore studia dapprima il significato biblico del […]

Riconoscere il Logos fatto carne. La sfida interpretativa del kerigma giovanneo[423-446]

  Il contributo ha lo scopo di mostrare l’importanza dell’anagnorisis come tecnica letteraria che il Quarto Vangelo (QV) usa in relazione allo sfondo biblico-giudaico, offerto attraverso allusioni e citazioni. Questa tecnica è utilizzata per il riconoscimento da parte del Discepolo Amato e da parte degli altri discepoli. Inoltre in ogni racconto episodico della trama il […]