Editoriale Rte 37 [7-9]

Editoriale. Nel solco della Dei verbum Questo dossier sulla Dei verbum [DV], a quasi 50 anni dalla sua promulgazione (18 novembre 1965), privilegia in modo estremamente selettivo – e inevitabilmente discutibile – alcune linee di recezione postconciliare – più o meno esplicitamente perseguita e più o meno felicemente realizzata – della costituzione dogmatica De divina revelatione. […]

Dissertazione dottorale a.a. 2013/2014 [239-240]

  PILUTTI Renato (arcidiocesi di Udine) L’eros come struttura ermeneutica per la comprensione del senso.Persistenza di temi platonici nell’ermeneutica filosofica e teologicamoderna e contemporanea   Primo relatore: BOSCHINI Paolo – Secondo relatore: VELLANI IlariaDifesa: 11 novembre 2014 – Qualifica: magna cum laude Il «progetto di tesi» parte dall’ermeneutica origeniana sul tema dell’«Eros come struttura ermeneutica per la comprensione del […]

Dissertazione dottorale a.a. 2013/2014 [240-241]

  AMAKO Louis Philippe (diocesi di Agboville – Costa d’Avorio) La parrocchia, arca di alleanza nel terzo millennio. L’esempio della Costa d’Avorio   Primo relatore: TAGLIAFERRI Maurizio – Secondo relatore: RAVAGLIA GuidoDifesa: 14 novembre 2014 – Qualifica: magna cum laude    La dissertazione si articola in tre parti. La prima tratta della storia della storiografia ecclesiastica della Costa […]

Dissertazione dottorale a.a. 2013/2014 [241-242]

  SUN Xuyi 孙旭义 (diocesi di Yixian in Cina) La ragione umana nell’evangelizzazione della Cina. Il vero significato di Signore del Cielo (天主实义) di P. Matteo Ricci SJ   Primo relatore: CASTELLUCCI Erio – Secondo relatore: CRIVELLER GianniDifesa: 16 dicembre 2014 – Qualifica: magna cum laude   La dissertazione ha svolto una riflessione sistematica sull’opera Il vero significato di […]

I tempi moderni. Osservazioni sul documento della Pontificia commissione biblica Il popolo ebraico e le sue sacre Scritture nella Bibbia cristiana [11-24]

Il documento della Pontificia commissione biblica Il popolo ebraico e le sue sacre Scritture nella Bibbia cristiana (2001) si pone sulla duplice scia della Dei verbum e del c. IV della Nostra aetate del Vaticano II, due testi diversi nell’intenzione del concilio, ma accomunati nelle conseguenze per l’esegesi biblica dell’ultimo mezzo secolo e per il […]

Una parola divina che parla di Dio per salvare il mondo. A proposito del recente documento della Pontificia commissione biblica [25-49]

Il contributo identifica alcuni frutti complessivi della ricerca sull’ispirazione e la verità biblica, proposta dalla Pontificia commissione biblica. I punti meritevoli di attenzione sono parecchi: il partire dalla costituzione Dei verbum del concilio Vaticano II; il perseguire con sistematicità una definizione più ampia del concetto di ispirazione; la verifica concreta della concezione della verità biblica […]

Lo sviluppo della Tradizione in Dei verbum 8 e la sua recezione ecclesiologica [79-103]

L’articolo si propone di studiare l’insegnamento di Dei verbum 8 sul tema dello sviluppo della Tradizione per valutare se e come questo passaggio conciliare possa legittimare un’evoluzione dottrinale che conosce anche alcune discontinuità. In particolare si analizzerà la recezione di questo insegnamento in alcuni manuali di ecclesiologia in lingua italiana, per valutare se esso abbia […]

La Lumen gentium nel 50° della sua promulgazione [105-129]

L’intervento è organizzato in una introduzione in cui viene sottolineata la centralità del documento per la comprensione e l’ermeneutica dell’intero concilio, oltre che in due capitoli. Il primo di essi fissa i punti qualificanti di Lumen gentium in questo binomio: un’ecclesiologia misterico-cristologica, di forte impronta biblico-patristica; un’ecclesiologia di comunione, che attinge particolarmente alla dimensione eucaristica […]

Evangelii gaudium. La proposta pastorale e le categorie teologiche sottese [131-150]

L’intervento inquadra l’esortazione pontificia all’interno della categoria di «teologia pratica», come risposta concreta data dalla coscienza credente ai segni del tempo. Le tentazioni che il papa denuncia (individualismo, crisi di identità, crisi nel fervore, mondanità spirituale), sono poste in relazione con varie radici, che sono alternativamente la sindrome di privatizzazione della fede propria della secolarizzazione […]