Latour è affascinato dall’ermeneutica biblica: si rende conto dell’importanza di saper distinguere il messaggio evangelico originale da un suo possibile tradimento. Questa dinamica epistemologica svela un processo cognitivo, capace di cogliere elementi estrinseci ed intrinseci della società. Essa è utile alle scienze sociali e alla teologia per affrontare la crisi ecologica contemporanea.

(autore: Stefania De Vito – Michele Zanardi)

Indice del n. 51 (1/2022)