La presente Nota è dedicata a un recente volume di introduzione alla spiritualità cristiana dal titolo originale e creativo Lo Spirito, le brecce e la danza. Il volume si apre con una significativa prefazione del card. Gianfranco Ravasi ed è stato ideato da docenti di Teologia spirituale cresciuti alla scuola di p. Bruno Secondin (1940-2019) con il contributo di diversi studiosi di diverse Facoltà Teologiche italiane. Il testo si articola in una prima parte fondativa, una seconda dedicata alle relazioni dinamiche o opposizioni polari della spiritualità cristiana e una terza che rivisita dieci temi riguardanti le dinamiche mistagogiche, i sacramenti della presenza di Cristo e le frontiere antiche e nuove che interpellano l’esperienza spirituale cristiana contemporanea. Il volume rappresenta un efficace strumento per chi si avvicina per la prima volta allo studio della spiritualità cristiana e consente anche allo studioso già più addentro alla disciplina di lasciarsi stimolare da nuove sfide e percorsi aperti.

(autore: Marzia Ceschia)

Indice del n. 51 (1/2022)