Il presente contributo studia gli esiti più pratici del pensiero di Latour verso la custodia della casa comune. La dialettica tra le parole Gaia e Antropocene è unadialettica feconda per un nuovo paradigma che affronti la crisi ambientale; in questo l’impostazione dei quattro principi di papa Francesco è il punto di partenza. Ogni decisione sull’ecologia deve tenere presente il protagonismo di ogni agente della nostra Terra. Le decisioni pratiche devono partire da qui e possono toccare l’acqua, l’energia, i trasporti, il cibo.

(autore: Matteo Prodi)

Indice del n. 51 (1/2022)