L’autore si propone, partendo dalla lettura di Fratelli tutti, di comprendere quale sia il fondamento della migliore politica, necessaria per la costruzione del mondo nuovo. Questo fondamento è la carità sociale e politica. Questa a sua volta può generare il popolo (soggetto decisivo per la costruzione del bene comune), nel quale possono maturare legami di fratellanza. L’autore, infine, presenta un decalogo per sintetizzare le possibili scelte per rinnovare la politica.

(autore: Matteo Prodi)

Indice del n. 50 (2/2021)