L’esortazione apostolica Evangelii gaudium è la carta programmatica del pontificato di papa Francesco: ha quindi un respiro cattolico, universale, globale. La parola globalizzazione ci può aiutare a comprendere non solo la prospettiva sociale di Bergoglio, ma anche la dinamica dell’evangelizzazione. Il vangelo può aiutarci a concepire una globalizzazione che innanzitutto vinca l’indifferenza e le diseguaglianze, aiuti a creare una cultura di solidarietà politica tra le persone e gli Stati e si apra alla costruzione della fraternità universale, nella critica di ogni potere che ha la presunzione di pensarsi assoluto.

(autore: Matteo Prodi)

Indice del n. 45 (1/2019)