In questo contributo cercheremo di approfondire il rapporto tra magistero della Chiesa cattolica e mondo scientifico a partire dal concilio Vaticano II fino ai nostri giorni, ovvero nel cinquantennio trascorso dalla costituzione Gaudium et spes del 1965, fino all’enciclica Laudato si’ del 2015 di papa Francesco. La trattazione sarà limitata allo studio di alcuni documenti di particolare rilevanza magisteriale (lettere encicliche ed esortazioni apostoliche) che trattano maggiormente le tematiche dell’evangelizzazione in rapporto al mondo scientifico. Cercheremo di chiarificare il cammino percorso dalla più matura interpretazione magisteriale, mettendo in luce i punti nodali emersi dai pronunciamenti ufficiali del magistero ed evidenziando il progressivo percorso di ascolto, accoglienza e dialogo con la scienza.

(autore: Giovanni Amendola)

Indice del n. 40 (II/2016)