1. Questo fascicolo, che appare come Supplemento al n. 39 di Rte, mette a disposizione dei lettori della rivista e di tutti coloro che sono interessati alle tematiche in oggetto la maggior parte delle relazioni ascoltate nel contesto dei corsi di Aggiornamento Teologico per Presbiteri (ATP) del 4-5 giugno 2014 e del 4-5 giugno 2015, a cui hanno preso parte non soltanto dei presbiteri, ma anche un significativo drappello di religiosi e laici, uomini e donne.

Questi corsi di aggiornamento teologico sono stati organizzati dal Dipartimento di Teologia dell’Evangelizzazione (DTE) della Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna e hanno visto, entrambi, una buona affluenza di partecipanti (n. 45 nel 2014 e n. 47 nel 2015).
Tra l’uno e l’altro dei due corsi è avvenuto un avvicendamento nella direzione del Dipartimento organizzatore: al prof. Maurizio Tagliaferri, che ha guidato il DTE dal 2006 al 2014, è succeduto, a partire dal mese di ottobre 2014, il prof. Maurizio Marcheselli. Al primo si deve pertanto l’organizzazione del corso sul sacramento del matrimonio e al secondo quello sull’iniziazione cristiana degli adulti e i ricomincianti.

2. Pubblichiamo anzitutto la quasi totalità dei materiali derivanti dal corso del giugno 2015: «L’iniziazione cristiana degli adulti e i ricomincianti». All’appello mancano soltanto una relazione (L. Balugani – I. Seghedoni) e una testimonianza dal carattere marcatamente informale (M. Brivo). Non è questa la sede per una presentazione complessiva del percorso che mostri l’articolazione della due giorni ed evidenzi l’importanza del tema affrontato: questo compito è svolto egregiamente dall’intervento di F. Badiali («Primo annuncio come stile») che chiude la serie delle sei relazioni.

3. Agli Atti dell’ATP 2015 aggiungiamo poi qualcosa del corso dell’anno precedente: «Il sacramento del matrimonio». Soltanto cinque degli otto relatori hanno consegnato al prof. Tagliaferri una versione scritta del loro intervento (mancano all’appello E. Solmi, D. Salvatori e C. Miriano). Questi contributi non hanno subito una minima revisione redazionale da parte degli autori in vista della pubblicazione: la loro forma risente, pertanto, notevolmente dell’originario carattere di testo pensato per una comunicazione orale.

4. È già pronto il programma dell’ATP 2016, che si terrà nei giorni di martedì 7 e mercoledì 8 giugno. Lo trovate riprodotto qui sotto. Nel solco dell’anno giubilare indetto da papa Francesco ci interesseremo del prete come ministro di misericordia, dedicando una sessione di mezza giornata al bisogno che egli ha di sperimentare lui stesso misericordia, in relazione alle ferite che segnano la sua esistenza.

5. Un filo rosso collega le proposte che il DTE ha curato negli ultimi anni per l’Aggiornamento Teologico. Da un lato, abbiamo mantenuto una costante attenzione verso il tema dei sacramenti: prima del corso sul matrimonio (2014) ci siamo occupati della confessione sacramentale (2013) e poi dell’iniziazione cristiana degli adulti (2015); il corso del 2013 sull’omelia, poi, ha messo a fuoco un aspetto della liturgia eucaristica. D’altro canto, c’interessa la prospettiva di una Chiesa estroflessa che accoglie i penitenti, che invoglia a ricominciare, che dispensa la misericordia sapendo di essere lei stessa continuamente bisognosa di sperimentarla.

[Maurizio Marcheselli]

 

Indice del n. 39 supplemento (I/2016)