La principale via alla pace per il cristiano è la netta consapevolezza della connessione tra pace e regno di Dio. La visione di pace nasce con la speranza d’Israele, si intensifica nel vangelo di Gesù di Nazaret e compie lo scatto decisivo nella sua morte, luogo della riconciliazione e della creazione radicale della pace. Dopo aver tracciato una pista per riflettere sull’originalità cristiana nella ricerca della pace, l’autore propone uno schema essenziale dei diversi livelli in cui un cristiano è chiamato a operare e ricava dalle lettere di s. Paolo – sensibilissimo al tema della pace donata da Dio in Cristo – alcuni elementi di teologia e spiritualità della pace. Il contributo si chiude con uno sguardo sul travagliato panorama mondiale attuale: per il completamento della pace nella storia il punto decisivo rimane la scelta di vita dei cristiani, nell’attesa della realizzazione della pace piena nell’escaton.

(Autore: Ermenegildo Manicardi)

Indice del n.25 (I/2009)