Il contributo propone una serie di notazioni introduttive in merito alla riflessione ermeneutica di Giuseppe Dossetti sul Vaticano II. Il perito conciliare del card. Giacomo Lercaro torna, in diverse fasi della sua vita, sul modo di leggere i testi del concilio e mette a punto una serie di criteri – in parte influenzati dalla sua esperienza di canonista e di membro dell’assemblea costituente che ha redatto la Costituzione della Repubblica – che permettono di analizzare in maniera articolata i testi del concilio ecumenico Vaticano II. L’analisi della riflessione di Dossetti è, pur nella consapevolezza di necessari approfondimenti e messe a punto, molto significativa sia per la ricostruzione del dibattito storico sull’ermeneutica conciliare, sia per il presente e il futuro della riflessione, della teologia e della Chiesa, sul concilio.

(autore: Fabrizio Mandreoli)

Indice del n. 33 (I/2013)