L’articolo si compone di quattro paragrafi di diversa ampiezza che ripercorrono le tre grandi parti dell’esortazione apostolica postsinodale Verbum Domini sottolineandone gli elementi decisivi e le accentuazioni innovative. L’analogia Verbi che sottende l’impianto dell’esortazione e che viene ampiamente esaminata dall’autore, permette di vedere il senso della parola di Dio in tutta la sua ampiezza e quali siano le articolazioni essenziali in cui essa si dispiega. Lo studio evidenzia poi come la liturgia, e soprattutto la liturgia eucaristica, diventi il luogo privilegiato dell’intelligenza della parola di Dio, il posto naturale per la proclamazione delle sacre Scritture e il riferimento decisivo per l’ermeneutica della fede riguardo ad essa. L’articolo si chiude con un attento esame della prospettiva offerta da Benedetto XVI all’ermeneutica della Bibbia nella Chiesa ed una veloce analisi della terza parte dell’esortazione, dedicata alla Parola per il mondo e alla nuova evangelizzazione.

(autore: Ermenegildo Manicardi)

Indice del n.30 (II/2011)