Home

L’umanesimo della fratellanza tra etica e utopia. Erasmo, More, Maritain [345-369]

Stampa
Creato Venerdì, 19 Marzo 2021 Ultima modifica il Venerdì, 19 Marzo 2021 Data pubblicazione

 

Il tema della fratellanza viene presentato nel Documento di Abu Dhabi come un dovere che si fa diritto, nel momento in cui viene effettivamente praticato. Questa visione, ben diversa da quella del liberalismo moderno che ispira la Dichiarazione universale del 1948, ha radici profonde nell’umanesimo europeo del Cinquecento: l’etica pacifista di Erasmo da Rotterdam, il pensiero utopico di Thomas More. E più recentemente, nella filosofia politica di Jacques Maritain. Il pensiero filosofico cattolico ha dato un contributo decisivo, anche se purtroppo poco conosciuto e apprezzato, alla costruzione di questo ideale che si fa progetto politico e sociale.

(autore: Paolo Boschini)

Indice del n. 48 (2/2020)

Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna Piazzale G. Bacchelli, 4 - 40136 Bologna (BO) - Tel (+39)051-330744 Fax (+39)051-339109
Editore:Centro Editoriale Deohoniano Via Scipione Dal Ferro, 4 - 40138 Bologna (BO)