Home

«Energia». Spunti per un concetto teologico [197-213]

Stampa
Creato Venerdì, 19 Marzo 2021 Ultima modifica il Venerdì, 19 Marzo 2021 Data pubblicazione

 

Il concetto di «energia» ha acquisito un’importanza nuova di fronte alle attuali problematiche ambientali, manifestando valenze che vanno oltre le definizioni esatte delle scienze naturali, le quali peraltro riconoscono che «in physics today, we have no knowledge what energy is». Può la teologia contribuire a indagare questa realtà tanto inafferrabile quanto universale? È possibile sviluppare un’indagine teologica sull’energia allo scopo di esprimere il rapporto tra il Creatore e la totalità delle creature? Dopo aver richiamato l’interesse che per questi interrogativi rivestono alcune grandi figure quali Ildegarda di Bingen, Gregorio Palamas e Wolfhart Pannenberg, si propone un concetto teologico di «energia» che possa servire a focalizzare la mediazione creatrice del Logos nella sua distinzione e correlazione rispetto alla mediazione creatrice dello Spirito.

(autore: Valentino Maraldi)

Indice del n. 47 (1/2020)

Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna Piazzale G. Bacchelli, 4 - 40136 Bologna (BO) - Tel (+39)051-330744 Fax (+39)051-339109
Editore:Centro Editoriale Deohoniano Via Scipione Dal Ferro, 4 - 40138 Bologna (BO)