Home

Il sacerdozio in J. Ratzinger: un’identità in relazione [157-176]

Stampa
Creato Venerdì, 19 Marzo 2021 Ultima modifica il Venerdì, 19 Marzo 2021 Data pubblicazione

 

Il presente contributo vuole affrontare la questione del sacerdozio ministeriale a partire dalla prospettiva teologica di J. Ratzinger. Attraverso il suo approccio cristologico/trinitario si vuole mostrare come sia possibile trovare un equilibrio tra funzionalismo e ontologismo, cristomonismo ed ecclesiomonismo. Il sacerdozio, infatti, trova la sua identità nelle relazioni fondamentali con la Trinità e la Chiesa che, però, sono mediate dalla relazione personale e comunitaria con Gesù Cristo. Tale approccio, in conclusione, porterà a cogliere il sacerdozio ministeriale quale servizio/segno escatologico affinché ogni fedele possa accogliere la mediazione salvifica di Cristo e così possa realizzare il proprio sacerdozio battesimale.

(autore: Giuseppe Fazio)

Indice del n. 47 (1/2020)

Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna Piazzale G. Bacchelli, 4 - 40136 Bologna (BO) - Tel (+39)051-330744 Fax (+39)051-339109
Editore:Centro Editoriale Deohoniano Via Scipione Dal Ferro, 4 - 40138 Bologna (BO)