Home

«Opzione Benedetto» e teologia dell’evangelizzazione: tra post-cristianità e post-ecclesiale [143-156]

Stampa
Creato Venerdì, 19 Marzo 2021 Ultima modifica il Venerdì, 19 Marzo 2021 Data pubblicazione

 

L’articolo analizza la proposta di una «Benedict Option» avanzata dal giornalista e scrittore statunitense Rod Dreher negli ultimi anni e sistematizzata nel libro omonimo pubblicato negli USA nel 2017 e tradotto in varie lingue. L’analisi prosegue con una breve rassegna delle diverse recezioni della proposta negli USA e in Italia, e si sofferma sulle questioni teologiche ed ecclesiologiche sottese alla proposta di un ritiro strategico dei cristiani: un ritiro dallo spazio pubblico, ma anche dalla Chiesa istituzionale. The Benedict Option è un sintomo della crisi politica, culturale e teologica dell’America di inizio secolo XXI, ma porta un messaggio anche alla Chiesa in Europa, nel contesto della globalizzazione delle «culture wars» nate negli USA.

(autore: Massimo Faggioli)

Indice del n. 47 (1/2020)

Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna Piazzale G. Bacchelli, 4 - 40136 Bologna (BO) - Tel (+39)051-330744 Fax (+39)051-339109
Editore:Centro Editoriale Deohoniano Via Scipione Dal Ferro, 4 - 40138 Bologna (BO)