Home

Alcune note sul testo arabo del Documento di Abu Dhabi [79-82]

Stampa
Creato Venerdì, 19 Marzo 2021 Ultima modifica il Venerdì, 19 Marzo 2021 Data pubblicazione

 

L’articolo offre una rilettura del Documento di Abu Dhabi dal punto di vista della lingua araba, assunta come una delle lingue originali del testo. Parole-chiave come khalq (creazione), akhlaq (etica) e muwatana (cittadinanza) sono analizzate per ipotizzare l’orizzonte culturale nel quale il lettore arabo (non solo musulmano quindi) potrebbe collocare i contenuti del testo. Si propone in tal senso di leggerlo nella linea del movimento arabo di rinascita (nahda) e come rilancio delle migliori speranze delle «primavere arabe».

(autore: Ignazio De Francesco)

Indice del n. 47 (1/2020)

Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna Piazzale G. Bacchelli, 4 - 40136 Bologna (BO) - Tel (+39)051-330744 Fax (+39)051-339109
Editore:Centro Editoriale Deohoniano Via Scipione Dal Ferro, 4 - 40138 Bologna (BO)